Capolemole Bianco Bellone Lazio IGT - Carpineti

Annata: 2019
Denominazione: Lazio IGT
Vitigni: bellone
Alcol: 13%
Formato: 0.75l
Consumo ideale: 2021/2024
Temperatura di servizio: 8/10 °C
Tipologia: Bianco
Abbinamenti: Secondi di pesce

Questo prodotto non è più disponibile

10,50 €

Aggiungi alla lista dei desideri

“Capolemole” di Marco Carpineti è un bianco proveniente dalle campagne di Cori, in provincia di Latina. Proprio in queste zone, ai piedi dei Monti Lepini, da centinaia di anni si è sviluppata la viticoltura, forte di condizioni ambientali favorevoli. Marco Carpineti è attualmente uno dei più ferventi sostenitori di vitigni autoctoni che erano ormai quasi scomparsi nel territorio laziale. E il Bellone è forse quello a bacca bianca più importante e diffuso nella regione. In cantina si seguono principi che non violino o disturbino l’ecosistema, secondo la prassi della certificazione biologica.

Marco Carpineti “Capolemole” è un bianco ottenuto da uve Bellone. I vigneti si trovano tra i 250 e i 350 metri sul livello del mare, su suoli vulcanici in terreni permeabili e di buona struttura. Qui le escursioni termiche sono piuttosto rilevanti, rendendo l’ambiente pedo climatico molto favorevole alle viti. I metodi per fertilizzare sono letame, preparati biodinamici e sovescio. La raccolta è fatta a settembre, gli acini interi subiscono una pressatura soffice, mentre la fermentazione avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata. Anche l’affinamento si svolge in acciaio per alcuni mesi, all’interno di spazi in cantina che, anno dopo anno, accolgono tecnologie moderne.

“Capolemole” Bianco di Marco Carpineti brilla nel bicchiere con il suo giallo paglierino luminoso. Al naso arrivano rassicuranti sentori riconoscibili: fiori bianchi, rinfrescante frutta fresca e agrumi con note esotiche a dare un tocco in più. In bocca è molto fresco, con un buon equilibrio totale, dalla beva facile e vivace. Sapidità e mineralità fanno di questo bianco unottimo compagno per serate estive, dissetante e versatile in cucina. Un vino senza eccessi, che fa della tranquillità e della semplicità i suoi cavalli di battaglia: sembra di sentire i passi lenti ma gioiosi dei pellegrini sull’antica via che, ancora oggi, fiancheggia la cantina.

  +39 340.8867371

Newsletter

Resta informato!