Sylvaner Valle Isarco DOC 2019 - Abbazia di Novacella

Annata: 2019
Denominazione: Alto Adige DOC
Vitigni: Sylvaner
Alcol: 13,5%
Formato: 0.75l
Consumo ideale: 2021/2026
Temperatura di servizio: 8/10 °C
Tipologia: Bianco
Abbinamenti: Primi di pesce, Primi di terra, Secondi di pesce, Secondi di terra

12,90 €

Aggiungi alla lista dei desideri

Il Kerner dell’Abbazia di Novacella e un vino altoatesino dal carattere intenso e aromatico, che viene realizzato con l’omonimo vitigno, creato in Germania negli anni ’20, incrociando il Riesling Renano e la Schiava Grossa. Il risultato è un vitigno a bacca bianca dai profumi e aromi ricchi, ma dotato anche di buona struttura e complessità. Il Kerner si è ambientato perfettamente al clima fresco della Valle Isarco, regalando vini di grande personalità e carattere. Si tratta di una delle etichette più famose e apprezzate della celebre cantina dell’Abbazia di Novecella, che da secoli rappresenta la storia e la tradizione del vino dell’Alto Adige.

Il vino Kerner è la perfetta sintesi tra un vitigno dagli aromi ricchi e ampi e il territorio della Valle Isarco. L’Abbazia di Novacella si trova nella zona di Varna, in uno splendido anfiteatro naturale di natura morenica. È la zona di coltivazione della vite più a nord dell’Alto Adige, verso il confine del Brennero. Il clima fresco e i notevoli sbalzi di temperatura tra il giorno e la notte, creano le condizioni perfette per portare a maturazione i vitigni a bacca bianca dell’area centro europea. L’Abbazia di Novacella produce vino fin dal XII secolo ed è sempre stata un punto di riferimento per la raccolta delle uve dei proprietari di piccoli appezzamenti e masi del territorio. Oltre ai 25 ettari di proprietà, gestisce 50 ettari di soci conferitori. La possibilità di avere molte parcelle nelle migliori posizioni della valle, permette alla cantina di produrre vini di alta qualità e perfettamente fedeli al territorio d’origine.

Il bianco Kerner dell’Abbazia di Novacella nasce da vigne coltivate nella conca di Bressanone, a un’altitudine compresa tra i650 e gli 800 metrisul livello del mare, con soleggiata esposizione a sud. I terreni sono prevalentemente d’antica origine morenica, composti da ghiaie e sabbie, molto drenanti e ricchi di minerali. La fermentazione si svolge in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata. Il vino matura sempre in acciaio per almeno 6 mesi prima dell’imbottigliamento. Il colore è giallo paglierino con lievi e luminosi riflessi verdolini. Il bouquet esprime intense note floreali, aromi di frutta gialla, di pesca e albicocca. Il sorso è pieno e ricco, con un frutto maturo, che vira verso morbidi cenni tropicali, ben bilanciato da una vena minerale, che sfocia in un finale persistente e di vivace freschezza.

  +39 340.8867371

Newsletter

Resta informato!